You've successfully subscribed to Organo di conciliazione delle telecomunicazioni
Great! Next, complete checkout for full access to Organo di conciliazione delle telecomunicazioni
Welcome back! You've successfully signed in.
Success! Your account is fully activated, you now have access to all content.
Organo di conciliazione

L'Ombudsman e il team

Il team dell’Organo di conciliazione è composto dalle seguenti persone:

  • Beatrix Carelli, assistente amminstrativa;
  • Michèle Lenz, collaboratrice giuridica;
  • Stéphanie Perroud, collaboratrice giuridica;
  • Eleonora Rhyn, collaboratrice giuridica;
  • Coline Steullet-Scherrer, collaboratrice giuridica;
  • Mara Vassella, collaboratrice giuridica.

L'ombudsman, quale autorità neutrale e indipendente, cerca una soluzione concreta per risolvere una vertenza di diritto civile fra un fornitore di servizi di telecomunicazione o di servizi a valore aggiunto e un cliente quando questi non trovano un accordo. L'ombudsman è competente soltanto quando il cliente ha già tentato di trovare un accordo, reclamando presso il fornitore interessato oppure quando il reclamo non è stato trattato in modo soddisfacente. Inoltre la controversia non deve esser stata portata dinanzi a un'altra autorità, quale un tribunale ordinario.

oliver_sidler_ombudscom_k-2
Dr. Oliver Sidler, Ombudsman
Dottore in legge e Avvocato con un proprio studio a Zugo, egli è stato incaricato dell'insegnamento all'università di Friburgo nell'ambito del diritto dei media e delle telecomunicazioni e pubblica articoli in tali ambiti. Sin dalla fondazione di ombudscom la collaborazione di Oliver Sidler quale consulente scientifico è stata fondamentale per l'assetto istituzione e il suo sviluppo.