Requisiti per una procedura

Prima di poter avviare una procedura di conciliazione dinanzi all'Organo di conciliazione delle telecomunicazioni, dovete, quali clienti, rendere credibile di aver tentato di trovare una soluzione con il vostro fornitore interessato negli ultimi 12 mesi.

È possibile presentare un reclamo per posta, per e-mail o per telefono. Secondo la nostra prassi, al fornitore è concesso un termine di 5 giorni per rispondere a un'e-mail e di 10 giorni per rispondere a una lettera postale. Per ulteriori informazioni su questo argomento vi invitiamo a consultare la nostra prassi inerente alle condizioni di ricevibilità.

Se il fornitore di servizi non entra in materia sulla vostra richiesta o non risponde, avete la possibilità di compilare il formulario di richiesta di conciliazione.

Fondazione ombudscom | Spitalgasse 14 | Casella postale | CH-3001 Berna | T: +41 31 310 11 77 (nei giorni lavorativi dalle 9h00 alle 13h00) | F: +41 31 310 11 78 | Colophon | Protezione dei dati